Menu:

Latest news:

"Fatti a Mano. Sulle Ande." vi aspetta a :

PESCASSEROLI (L'AQUILA) - dal 30 luglio al 21 Agosto
c/o Scuola Elementare B. Croce, P.za Sant'Antonio, Pescasseroli
Orari: tutti i giorni: 11:00-13:00 e 16:00-23:00

Per altre informazioni:
Flavio 340 8454731 - Luciano 333 3696903 - Luca 320 6404874
www.omgroma.com, e-mail: arredi@omgroma.com
catalogo mobili - calendario mostre - esposizioni permanenti

"Fatti a Mano. Sulle Ande" è anche su facebook!

More info:

Scrivi a: info@omgroma.com

Links:

- Sito Ufficiale
- Don Bosco 3A
- Altre Mostre
- CatalogoMobili

..:: Gruppo "Amici degli Artesanos" ::..

arredi@omgroma.com

320.6404874

340.8454731

Questo gruppo nasce con l'obiettivo di promuovere a Roma i capolavori prodotti da ragazzi "campesinos" che sono divenuti artigiani di grande talento (vedi le foto nel nuovo catalogo).
Almeno una volta l'anno il gruppo organizza una mostra a Roma, ma l'impegno è costante giorno dopo giorno.
Clicca qui per vedere la prossima mostra.

 

Un padre salesiano. Una, due …. Tredici falegnamerie sulle montagne del Perù. Ragazzi poveri che diventano artisti. Una grande rete della solidarietà. Questa è l’Operazione Mato Grosso (OMG). Da qui vengono i mobili esposti (periodicamente) e venduti. Tutto il ricavato torna ai più poveri. Per dare ai giovani la possibilità di rimanere a vivere nella terra che li ha visti nascere. Per regalare una nuova speranza alle loro famiglie.

 

Ho sempre sentito questo proverbio: non devi dare il pesce ma devi insegnare a pescare. E’ quello che stiamo facendo – così Padre Ugo de Censi, fondatore dell’OMG, è solito raccontare il perché del suo progetto - Ma la cosa più importante che voglio insegnare ai miei ragazzi è quella di regalare il pesce che hanno pescato. Vorrei insegnare loro a lavorare al meglio per amore di Dio, con pazienza, meticolosità e aiutando il prossimo

 

Il Progetto inizia nel 1979. Padre Ugo de Censi decide di fare qualcosa di concreto per i poveri. Nella comunità di Chacas, sulle montagne del Perù, avvia una scuola di falegnameria.

I giovani che la frequentano sono scelti fra i più poveri. Vengono ospitati gratuitamente per cinque anni nella casa parrocchiale. Seguiti da una famiglia e da assistenti, sono educati al lavoro e all’arte.

Alla fine dei 5 anni ogni ragazzo riceve in regalo gli attrezzi indispensabili per continuare a lavorare. A quel punto ognuno può scegliere se iniziare un’attività altrove o entrare a far parte della Familia de Artesanos Don Bosco.

Dopo 30 anni la Familia è presente in 13 comunità sparse sulle Ande peruviane. Dà lavoro a 700 ragazzi che aumentano di anno in anno. Ognuno di loro segue un’opera dal progetto alla realizzazione. Trasmettendo in essa i propri sogni e la propria speranza.


E’ per questo che comprare un mobile degli Artesanos Don Bosco significa possedere un’opera d’arte, aiutare un ragazzo a rimanere nella propria terra, finanziare il sorriso di una famiglia.